Arrow, trama episodi 1×11 e 1×12

pub-5519213299088722pub-5519213299088722

arrow 1x12Nell’episodio 1×11 “La prova“:

Un blindato viene assaltato da una banda di rapinatori che porta via un grosso bottino.

Secondo Oliver i rapinatori hanno agito seguendo delle tecniche militari e così pensa che dietro tutto ci sia un altro personaggio presente sulla sua lista: Ted Gaynor, a capo di una squadra che lavora in un’agenzia di sicurezza privata, la Blackhawk Security.

Diggle conosce da tempo Ted visto che i due sono stati nei marines insieme e hanno affrontato difficili missioni e così chiede ad Oliver il tempo per provargli che quello che pensa su di lui non corrisponde a verità.

L’occasione arriva subito quando Ted offre al suo vecchio amico di fare parte della sua squadra.

L’uomo è convinto che l’amico sia pulito e ne dà conferma ad Oliver che, ancora una volta, si fida del suo istinto invitando l’amico a rimanere con i piedi per terra. Quando Oliver riesce a sventare un’altra rapina e a ferire uno degli uomini, Diggle si offre di cercare le prove dell’innocenza dell’amico ma una volta sul posto è Ted a coglierlo di sorpresa e a “chiedergli” di fare una rapina con lui. In cambio Ted risparmierà la vita di Carly. Oliver interviene per aiutare l’amico lasciando la festa per il 18esimo compleanno della sorella.

Thea assume delle droghe dopo aver discusso con la madre convinta che stia tradendo Walter con Malcom così come ha fatto anni prima con suo padre. La giovane si mette alla guida della sua nuova cabriolet ma finisce fuori strada….

Nell’episodio 1×12 “Vertigo“:

Thea sta per lasciare l’ospedale con il fratello quando la polizia la ferma: la giovane era alla guida sotto effetto di una potente droga: Vertigo, e per questo deve essere portata davanti ad un giudice. Quest’ultimo vuole usare Thea come esempio per gli altri giovani e fermare il dilagante sviluppo di questa potente droga e così la rimanda davanti ad un altro giudice.

A questo punto Oliver, disperato per la sorella, chiede aiuto a Laurel (Katie Cassidy) chiedendole di intercedere per lei presso suo padre e il giudice che anziché mandarla in carcere opta per il volontariato.

Oliver però cerca un altro modo per fare giustizia, magari consegnando alla giustizia il famoso Conte, colui il quale ha creato e ha messo in giro la Vertigo.

A quanto pare, però, l’uomo è davvero irraggiungibile e l’unico modo per avvicinarlo e mostrarsi come Oliver ad un appuntamento con lui avuto tramite la mafia russa.

Proprio durante lo scambio, arriva la polizia ma tutti riescono a scappare. L’indomani, Lance raggiunge Oliver e lui è costretto a dire la verità: era lì per incontrare l’uomo che ha rovinato la vita alla sorella.

Nel finale, Oliver riesce a trovare il Conte e a colpirlo con la sua stessa droga ma non lo uccide grazie all’arrivo di Lance e della polizia. Il Conte finisce in un ospedale psichiatrico a causa delle conseguenze della droga…

Sull’isola, Oliver torna indietro per salvare l’amico ma lui non si comporta da tale almeno non all’inizio. Durante un combattimento finisce per ucciderlo, almeno apparentemente, e poi lo butta in un fiume ma non prima di averlo “risvegliato” e consegnato una mappa dell’isola per scappare.

Felicity informa Oliver che Walter aveva trovato una strana lista appartenente alla moglie e che per questo è sparito…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Per ulteriori info e spoiler seguici anche su Facebook
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>